Home | Eventi | Attaccati al tram… del business! Che esperienza!

Attaccati al tram… del business! Che esperienza!

Il bello del tram è che puoi vedere tutto quello che ti sta attorno, senza perderti niente.

Il bello di incontrare professionisti, imprenditori e menti aperte è che puoi condividere  i tuoi progetti, scambiare idee e ricavarne spunti.

Il bello di unire un tram ad un incontro è che puoi avere tutto questo e molto di più!

Con queste premesse e queste immagini nella testa abbiamo organizzato l’evento “Attaccati al tram…del business”….abbiamo immaginato di poter girare per Milano su un vecchio tram, un tram tutto per noi, di quelli che avevano ancora il bigliettaio, la postazione del controllore e le panche di legno….

Abbiamo immaginato di scegliere tra i vecchi tram l’unico che avesse ancora l’orologio originale a bordo, per scandire gli attimi di una sensazionale serata…

Abbiamo continuato ad immaginare tutto questo, e mano a mano che immaginavamo le immagini diventavano realtà…un tram storico, un giro ideale per la storia di Milano, le iscrizioni continue di imprenditori e professionisti, un vecchio cappello da tramviere, un’obliteratrice originale….di quelle che un tempo rendevano importante il controllore a bordo!

E’ così iniziata la bella avventura dell’”Attaccati al tram…del business”, una serata all’insegna del divertimento, della scoperta di curiosità e aneddoti su Milano e soprattutto della conoscenza tra i presenti, uno scambio di presentazioni, di biglietti da visita, inizialmente stimolato da una “caccia alla professione” e poi proseguito in un vortice di strette di mani, sorrisi, appunti e numeri di telefoni memorizzati.

“Attaccati al tram”, una vecchia espressione che riporta all’arrangiarsi, quello che nella vita imprenditoriale e professionale vediamo come necessario: un’arrangiarsi in un’accezione completamente positiva, un essere flessibili, creativi, dinamici…quello che è accaduto proprio sul tram!

Il suono assordante di un campanaccio assolutamente fuori posto segnava l’attimo di gloria di qualcuno dei presenti, che a turno aveva i suoi minuti per presentarsi davanti a tutti, incuriosendo possibili clienti, fornitori, partner…

Siamo a Milano, e calati nell’atmosfera di un tram storico, anche il dialetto ha preteso la sua parte di importanza: una gara tra i “futun” e la “scighera”  ha tirato fuori lo spirito concorrenziale tra i  Damatrà, i Disperati, i Golden e i Legnanesi, e ha segnato i vincitori!

L’intermezzo dell’aperitivo a bordo con spuntino e degustazione con un “bicchiere al collo” ha calmato gli appetiti, mentre al di fuori, tra la vista del Duomo e quella dei Navigli, si è scatenata una pioggia torrenziale!

L’albero caduto sulle rotaie è stata l’ultima sorpresa riservata ai nostri ospiti, quasi fosse organizzato anche questo, per poterli avere a bordo più a lungo del previsto e poter intonare insieme un repertorio di tutto rispetto milanese, conclusosi ovviamente con “Oh mia bela Madunina”.

Riprendendo quindi le frasi di esordio, posso sentenziare che:

“Il bello del tram è che puoi vedere tutto quello che ti sta attorno, senza perderti niente, anche se poi preferisci goderti quello che stai vivendo all’interno!

Il bello di incontrare professionisti, imprenditori e menti aperte è che puoi condividere  i tuoi progetti, scambiare idee e ricavarne spunti…e puoi imparare a presentare la tua professionalità partendo da una “banale” spunto artistico!

Il bello di unire un tram ad un incontro è che puoi avere tutto questo e molto di più…e il nostro “molto di più” di questa serata  rimarrà nella storia!”.

Grazie a chi ha partecipato con noi a questa serata, grazie davvero per aver voluto condividere con noi questo evento inizialmente solo immaginato e proprio per questo dedicato a chi come noi è in grado di immaginare e poi trasformare in realtà!

Al prossimo evento, forse in tram, in metropolitana o in elicottero…voi tenetevi pronti!

About Nadia Toppino

Aree di competenza: Public Relations, Organizzazione Eventi, Food&Wine blogger, Creatività aziendale - Interessi personali: Food&Wine, Sociale e No profit, Business Networking

Check Also

Neuro-enologia: il vino che colpisce grazie ad una comunicazione efficace

Neuro-enologia: il vino che colpisce grazie ad una comunicazione efficace!

Nell’articolo “Imparare il networking da un calice di vino!”  abbiamo letto che: Il vino è innanzitutto sensazioni, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − due =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy