Home | Imprenditore | Come avere i propri documenti sempre a portata di click!
come-avere-i-propri-documenti-sempre-a-portata-di-click-google-drive-dropbox-microsoft-skydrive

Come avere i propri documenti sempre a portata di click!

Per svolgere le attività di tutti i giorni passiamo molto tempo a lavorare utilizzando computer in ufficio, computer portatili, tablet e cellulari di ultima generazione (smartphone).

Normalmente i documenti su cui lavoriamo, li salviamo all’interno del nostro computer (che con tutta probabilità è sulla nostra scrivania in ufficio).

Capita, sempre più spesso, di aver “urgente” bisogno di quel tal documento… Probabilmente siamo fuori ufficio oppure siamo di fronte al cliente, ecc… abbiamo con noi il computer portatile, il tablet ma non il documento…

Quindi, diventa ogni giorno più importante essere sempre connessi ad Internet ed avere tutti i documenti sempre a disposizione

Ma come fare?

I servizi di “archiviazione cloud” possono venirci in aiuto.
Ci permettono di salvare tutti o una parte dei nostri dati in una “nuvola” (cloud) a cui possiamo accedere ovunque noi siamo e soprattutto con qualsiasi strumento collegato ad Internet (Pc del cliente, tablet, …)

Ok, ma quale servizio scegliere?

Ecco un confronto tra i 3 più famosi: Dropbox, Google Drive e Microsoft SkyDrive

Spazio gratuito:
Dropbox, Google Drive e Microsoft SkyDrive offrono gratuitamente dello spazio libero, che può essere aumentato a pagamento.

Microsoft SkyDrive offre 7GB
Google Drive offre 5 GB
Dropbox offre 2GB

Spazio a pagamento:
Se lo spazio offerto gratuitamente non fosse sufficiente, è sempre possibile pagare per avere dello spazio aggiuntivo
Ad esempio per avere 100GB di spazio in più occorre spendere all’anno:
99 $ su Dropbox
60 $ su Google Drive
50 $ su Microsoft SkyDrive

Da quali dispositivi posso accedere?
Tutti e tre i servizi sono disponibili su iOS, Windows, Mac e Android.
SkyDrive, appartenente a Microsoft, è l’unico servizio ad avere un app ufficiale di Windows Phone, mentre Dropbox permette di accedere a Windows Phone attraverso un app di terze parti.
Dropbox è invece l’unica compatibile con Linux e Blackberry. 

Sincronizzazione
Sia Google Drive che Dropbox offrono opzioni per scegliere quali cartelle si desidera sincronizzare nel cloud.
SkyDrive consente inoltre di accedere all’intero disco rigido del computer, permettendo così di avere il controllo su tutti i file.

Tipo di file di supporto
E’ possibile caricare qualsiasi tipo di file (doc, xls, ppt, pdf, …) ma è possibile visualizzare on line solo i tipi di file supportati da ogni singolo servizio.

Dropbox non supporta tutti i tipi di file. Quindi, alcuni file devono essere prima scaricati su di un computer  e poi aperti con i programmi dedicati. 

Google Drive supporta un numero maggiore di tipi di file – come i file di Autodesk AutoCAD, file di Photoshop (PSD), i file di Adobe Illustrator, … Ma allo stesso tempo si può solo visualizzare, ma non modificare, i documenti di Microsoft Office. Questi file vengono convertiti nel loro equivalente di Google Docs e solo qui possono essere modificati.

SkyDrive, essendo figlio di Microsoft, permette di aprire e modificare i documenti di Office. C’è anche il supporto per i formati audio, ma limitata al solo MP4 e WMV.

Funzionalità online
Dropbox e SkyDrive limitano il caricamento on-line tramite il sito web ad una dimensione massima di 300 MB, mentre non vi è alcun limite di dimensione durante il caricamento attraverso l’applicazione desktop.

Google Drive si limita a 10GB sia via web che via desktop.
Attraverso l’App di Google Drive è possibile modificare documenti e file online senza dover scaricare nulla sul computer.

SkyDrive viene fornito con Microsoft Web Apps, che consente di modificare file Word, PowerPoint, Excel e OneNote nel proprio browser.

Dropbox ha una condivisione di file semplice. Basta condividere il link. Google Drive e Microsoft SkyDrive offrono più personalizzazione, consentendo di scegliere esattamente a chi si vuole condividere il file. L’ultimo aggiornamento di Dropbox per Android permette di condividere interi album con un singolo collegamento.

Riepilogo
Dropbox:
Spazio libero: 2 GB 
Pricing Premium: 100Gb $ 99/anno
Caratteristica differenti: Servizio cloud per Linux e Blackberry
Sito web: https://www.dropbox.com/

Google Drive:
Spazio libero: 5 GB
Pricing Premium: 100Gb $ 60/anno 
Caratteristiche differenti: Possibilità di aprire tanti tipi di file
Sito web: https://drive.google.com

Microsoft SkyDrive:
Spazio libero: 7 GB
Pricing Premium: 20Gb $ 10 /anno, 50Gb $ 25/anno, 100Gb $ 50/anno
Caratteristiche differenti: Unico con applicazione ufficiale per Windows Phone. Integrazione con Windows 8 e Windows Phones. Accesso remoto.
Sito web: https://skydrive.live.com/

N.B. Questi strumenti sono in continua evoluzione, quindi visitate i siti web ufficiali per avere l’elenco di tutte le caratteristiche e funzionalità aggiornate

E voi quale di questi strumenti utilizzate?

 

About Giuliano Ricupero

Società: Jointhebiz  -  Aree di competenza: Web & Social Media strategies, Web tools, Project Management -  Interessi: Business Networking, Formazione, Crescita Personale, Sociale

Check Also

Dai “limiti” del brainstorming a vantaggi dell’Alleanza dei Cervelli!

Dai “limiti” del brainstorming ai vantaggi dell’Alleanza dei Cervelli

Quali sono i vantaggi di un brainstorming tra imprenditori e professionisti? E quali differenze ci sono rispetto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy