Home | Imprenditore | Come sollecitare i clienti che non pagano, una lettera tipo.
come-sollecitare-i-clienti-che-non-pagano-una-lettera-tipo

Come sollecitare i clienti che non pagano, una lettera tipo.

Viviamo un periodo storico in cui la gran parte degli operatori economici affronta quotidianamente la difficoltà di ricevere pagamenti puntuali dai propri clienti. In questo contesto, può tornare utile disporre di uno strumento semplice ed efficace come un format di sollecito dei pagamenti, da impiegare quando “con le buone” non abbiate ottenuto alcun risultato.

Il modello che Vi sottopongo, ragionevolmente “soft” nei toni e quindi adatto ad ogni contesto di rapporti, ha il pregio di essere lineare e flessibile, ma al contempo sufficientemente completo da consentire la migliore tutela del Vostro credito, aiutandovi ad assumere e precostituire una posizione formalmente corretta nei confronti del Vostro debitore.

E’ molto importante, per preservare il rapporto con il cliente ed al contempo l’efficacia della comunicazione, che il tono sia impersonale e che il testo, formulato in prima persona plurale e sottoscritto dal legale rappresentante dell’azienda, sia inviato a mezzo telefax, PEC o raccomandata a.r., conservando la ricevuta di trasmissione del telefax, le ricevute di consegna ed accettazione della PEC o l’avviso di ricevimento della raccomandata, che si riveleranno necessarie se questo primo sollecito non sortisse l’effetto sperato.

 

SU CARTA INTESTATA

Raccomandata A.R. / A mezzo PEC all’indirizzo ….
Anticipata via fax al n. …

Milano, …../…../2013
Spett.le …………….
Via …………., n. … CAP – CITTA’ (PROV.)
Alla c.a. …….


Oggetto
: saldo fattura n. …… del ………

Egregi Signori,

da un controllo effettuato dal nostro reparto amministrativo risulta che la fattura in oggetto, emessa in data ……… per (descrizione del bene/servizio fatturato), dell’importo di € ………… IVA inclusa, non sia stata ancora saldata.

Dato il tempo trascorso, Vi preghiamo di effettuare il pagamento senza ulteriore indugio, ed al massimo entro 8 giorni dal ricevimento della presente, comunicandoci contestualmente via telefax al n. ………… la modalità con cui avrete provveduto (bonifico sul c/c n. ……….. ovvero assegno bancario / circolare intestato a ………..); in caso contrario, saremo costretti nostro malgrado a girare la posizione al nostro legale, affinché provveda al recupero del credito.
Laddove aveste già provveduto al saldo di quanto sopra, Vi preghiamo di inviarci gli estremi identificativi della rimessa e di non tener conto del presente sollecito.

In attesa di Vostro cortese cenno di riscontro, inviamo i migliori saluti.

(denominazione sociale)
(firma del legale rappresentante)

About Corrado Blandini

Aree di competenza: Legale, Contrattualistica - Interessi personali: Startups – Business Networking - Basket – Musica

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × due =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy