Home | Imprenditore | Ferrari: un successo tutto italiano, un esempio per ogni imprenditore.
ferrari-un-successo-tutto-italiano-un-esempio-per-ogni-imprenditore

Ferrari: un successo tutto italiano, un esempio per ogni imprenditore.

Enzo Ferrari ha scritto un pezzo importante delle storia del nostro paese, come pilota e come imprenditore, grazie a lui infatti è nata la Ferrari, casa automobilistica nota in tutto il mondo.

Tralasciando la storia di Enzo Ferrari come pilota, vediamo alcuni punti salienti della sua storia come imprenditore. Nel 1929 apre la Scuderia Ferrari, inizialmente con lo scopo di offrire assistenza tecnica alle auto da corsa dell’Alfa Romeo ed ai suoi piloti. Nella sua fase iniziale quindi l’azienda non produce auto proprie. Nel 1933 l’Alfa Romeo si ritira dalle gare, di conseguenza la Ferrari deve trovare nuovi piloti e viene firmato il contratto con Rene Dreyfus.

L’azienda automobilistica vera e propria nasce nel 1939 con il nome Auto Avio Costruzioni, con l’obiettivo di costruire rettificatrici e parti di veicoli. La prima autovettura costruita è la Auto Avio 815, nel 1940. Solo nel 1947 nasce il modello 125 S, la prima automobile che porta sul cofano il nome Ferrari. Grazie a questo modello ed alle vittorie nei Gran Premi dell’epoca il team trae le risorse economiche per affermarsi sia nelle gare automobilistiche come la Mille Miglia. Nello stesso periodo inizia la produzione della “Gran Turismo” e a questo punto il Club Ferrari è famoso in tutto il mondo e lo resterà fino ai giorni odierni.

Riassumendo, l’apertura della Ferrari risale nelle sua forma embrionale nel 1929, ma il successo viene raggiunto solo dopo la seconda guerra mondiale.

Riconoscendo la peculiarità del periodo, la riflessione da fare è, secondo me, proprio sul lasso di tempo che intercorre da quando un sogno prende forma e quando questo diventa un caso di successo. Anche di fronte a brutte notizie come l’abbandono dell’Alfa Romeo dalle corse che in quel momento toglie mercato alla Ferrari di allora. Quanta passione, voglia di fare, entusiasmo, forza di volontà serve per superare quel lungo periodo in cui i risultati non arrivano? Quanto passione, flessibilità e voglia di ricominciare serve per affrontare le brutte notizie, per ripartire con nuove idee, nuovi stimoli nonostante tutto intorno ci dica il contrario?

Ecco un video nel quale possiamo solo immaginare questa forza di volontà, di agire nonostante tutto, contro tutte le possibilità, con la sola forza dei sogni, che spesso sono contagiosi 🙂

 

 

Quali altri ispirazioni hai tratto dalla storia della Ferrari? E dal video? 

 

Libri Consigliati

 

About Alberto Baruffaldi

Società: fd research group srl  -  Aree di competenza: Controllo di Gestione, Finanza Aziendale e Business Development  -   Interessi: Coaching, No Profit, Business Networking e nuove tecnologie.

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Un commento

  1. Ogni volta che rivedo questo video mi emoziono….trasmette una tale passione e una carica…. e da qui si comprende come “il sogno” è una parte importante del progetto di ogni imprenditore, e sopratutto un sogno “a lungo termine”!
    Grazie per averlo ricordato.
    nadia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − quattordici =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy