Home | Imprenditore | Il cambiamento: un tuo grande alleato
il-cambiamento-un-tuo-grande-alleato

Il cambiamento: un tuo grande alleato

Sei un aspirante imprenditore? Sei un imprenditore che sta cercando nuove possibilità di business per raggirare la crisi? Sei un libero professionista che pensa in grande?

In tutti questi casi hai come alleato il cambiamento. Hai letto bene non ho sbagliato termine, il cambiamento è un tuo alleato, ma solo se riesci a scorgere in esso nuove possibilità.

Se fosse tutto statico, i mercati fossero statici, le professioni fossero statiche, la possibilità di crescere e migliorarsi fosse statica, saremmo solo automi che giornalmente ripetono le stesse azioni. Per fortuna il cambiamento è qualcosa di “spontaneo”. Siamo noi che ci frapponiamo al suo naturale corso. Pensate quante cose sono cambiate nella vostra vita, magari avete più volte cambiato lavoro, avete cambiato entourage, avete cambiato modo di vestirvi, qualcuno avrà persino cambiato più volte marito o moglie 🙂

E probabilmente in tutti questi casi siete sempre riusciti a trovare il giusto spazio nel cambiamento. Allora perché la parola cambiamento genera solitamente paura?

Perché purtroppo essa è associata a perdere, a cambiare, a stravolgere qualcosa mentre difficilmente è associata ad una sensazione di arricchimento e di miglioramento.

Se adesso vi chiedessi se l’avvento delle email, di facebook e dei vari social network ha facilitato il mantenimento dei vostri rapporti sociali e lavorativi, probabilmente tutti mi rispondereste di sì. Eppure…nel momento in cui sono nati questi strumenti noi eravamo abituati a scrivere lettere e spedirle tramite posta e, per quanto fossimo attratti da questo nuovo modo di comunicare, abbiamo impiegato il tempo necessario per abituarci a non stampare la lettera ed imbustarla ma semplicemente allegarla ad una email.

Non è forse anche questo un cambiamento?

Ma in realtà dov’è che il cambiamento genera maggior paura?

Sicuramente quando dobbiamo essere noi stessi i promotori! Nell’esempio precedente della email non siamo stati noi i precursori del cambiamento ma abbiamo semplicemente seguito l’onda.

Ma che succede se decidiamo di voler cambiare qualcosa della nostra vita? Che sia un lavoro, un nostro aspetto caratteriale, una situazione che non riusciamo a gestire, in tutti questi casi non ci possono essere altri promotori se non noi stessi. Ed è qui che subentrano le paure.

Paura non essere all’altezza, di non avere le risorse adatte, di fallire, di essere giudicati…

E nella maggior parte delle volte che facciamo? Lasciamo che vengano in nostro aiuto gli alibi. Eh sì perché paradossalmente crediamo che gli alibi possano aiutarci ad uscire dall’impasse con le frasi tipichevorrei ma non posso” o “se avessi farei” o “se fossi potrei”… Ci illudiamo che siano dati quasi “oggettivi” quelli che ci impediscono di fare qualcosa e se vediamo qualcuno intorno a noi fare quello che vorremo noi, e per di più riuscire a realizzarlo, ecco le frasi tipiche “sì ma lui conosce quello…” oppure “mi ci vorrebbe anche a me la sua stessa fortuna”. Meglio dire queste cose che riconoscere che chi ci ha provato veramente e senza risparmiarsi ha ottenuto quello che desiderava.

Puoi decidere tu se allearti con il cambiamento o se combatterlo, ma nel prendere questa decisione ripeti a te stesso che dentro hai le risorse adatte per sfruttare il cambiamento e approfittare delle enormi possibilità che esso ti offre. 

 

Libri consigliati

Al cuore del cambiamento – Kotter, Cohen

Chi ha ucciso il cambiamento? – Blanchard, Britt

About Patrizia Sciacca

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

2 commenti

  1. Bellissime riflessioni.
    Cambiare deriva dal greco kàmbein, kàmptein, che significa curvare, girare intorno, piegare…. A questo proposito mi è piaciuto molto la tua conclusione”Decidi tu se allearti con il cambiamento o se combatterlo”….allearsi con una curvatura e una piegatura vuol dire modellarsi….combattere una curva e una piega vuol dire forse spezzarsi e farsi male;-)
    Grazie Patrizia!

  2. Grazie Nadia, mi piace molto il concetto che hai scritto: “allearsi con una curvatura e una piegatura vuol dire modellarsi….combattere una curva e una piega vuol dire forse spezzarsi e farsi male;-)” e se me lo concedi lo utilizzerò durante i miei corsi 🙂
    grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − tre =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy