Home | Imprenditore | Quanto tempo prezioso ti rubano durante la giornata?
quanto-tempo-prezioso-ti-rubano-durante-la-giornata-Giuliano-Ricupero

Quanto tempo prezioso ti rubano durante la giornata?

Secondo voi, per quale arcano motivo ci ritroviamo spesso a dire: “Ecco, anche oggi non sono riuscito a finire quella cosa che mi ero ripromesso di concludere prima di andare a casa…

Ci dovrà pur essere un motivo per cui un’attività che sembrava potessimo svolgere in un paio d’ore, ce la trasciniamo da giorni…

Eppure, abbiamo lavorato tutta la giornata, abbiamo mangiato un panino al volo, abbiamo fatto solo una breve pausa caffè…

E’ vero, magari abbiamo dato anche un’occhiata (magari un paio) a Facebook o ai messaggini sul telefonino…
Certo, certo… sicuramente non possono essere queste “piccole” interruzioni che ci fanno perdere tempo…

E quindi? Come mai non abbiamo mai tempo?

Per rispondere a questo interrogativo diamo uno sguardo al risultato di alcune statistiche, unite ad uno studio fatto da fd research group, nel quale si è cercato di capire cosa succede, relativamente all’utilizzo del tempo, durante una normale giornata lavorativa.

Beh, il risultato è incredibile…

Circa la metà del tempo lavorativo viene letteralmente consumato dalle interruzioni…
Per interruzioni si intende dare uno sguardo “veloce” alle e-mail, le telefonate ricevute, una richiesta “fatta al volo” da parte di un collega che non ricorda una determinata cosa, vere urgenze, ecc…

Mediamente una persona “operativa” (impiegato, collaboratore, …) viene interrotto circa 60 volte al giorno.
Un “decisore” (manager, titolare, …) viene interrotto ogni 10 minuti!

L’interruzione dura mediamente dai 3 ai 5 minuti. Alcune interruzioni durano sicuramente meno, altre richiedono totale attenzione da parte della persona che si deve concentrare su questa
nuova richiesta, ecc…

Se poi sommiamo i 10 minuti necessari per ritornare ad essere focalizzati come al momento esattamente precedente l’interruzione, beh allora il tempo utile diminuisce ancora di più…

Secondo voi, quante di queste interruzioni sono veramente urgenti ed importanti?
Solo il 10%… Il restante 90% ci “ruba” solamente del tempo prezioso!

C’è comunque una buona notizia… Molto del tempo che ci occorre è già intorno a noi 🙂

Quindi, per farlo nostro occorre rimanere focalizzati il più possibile su quelle attività che sono realmente importanti per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
Riconoscere le “interruzioni” e dar loro il giusto peso di importanza ed urgenza è un primo passo per farsi distrarre di meno e portare finalmente a termine quell’attività che ci trasciniamo da giorni 🙂

Quali sono le “peggiori” interruzioni che vi capitano durante la giornata?

About Giuliano Ricupero

Società: Jointhebiz  -  Aree di competenza: Web & Social Media strategies, Web tools, Project Management -  Interessi: Business Networking, Formazione, Crescita Personale, Sociale

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 7 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy