Home | Startupper | Fai i primi passi | Start YOU up! Fare impresa da soli a basso costo
Start YOU up! Fare impresa da soli a basso costo

Start YOU up! Fare impresa da soli a basso costo

Mentre il mercato è concentrato a favorire lo sviluppo delle “idee innovative”, attraverso le c.d. start up innovative, molti più italiani rinnovano con simile ingegno mestieri tradizionali o semplici passioni, altrettanto utili: anche questi si possono avviare in forma d’impresa e con successo.

Nel caso in cui il futuro imprenditore decida di intraprendere l’attività da solo, la forma più semplice ed immediata è quella dell’impresa individuale: per cominciare a “fare impresa” è infatti sufficiente aprire una partita IVA, effettuare l’iscrizione al Registro Imprese con comunicazione della relativa PEC, e, verificati i requisiti/presupposti, aprire la posizione previdenziale all’IVS Commercianti o Artigiani e all’Inail.

L’impresa individuale fa riferimento ad un solo titolare, unico promotore dell’ iniziativa imprenditoriale ed unico ad assumersi la responsabilità del c.d. “rischio d’impresa”; di conseguenza, in caso di incapacità a pagare i debiti contratti nell’esercizio di impresa, l’imprenditore ne risponderà anche con il suo patrimonio personale, presente e futuro. Responsabilità che rischia di essere particolarmente gravosa laddove si superino i limiti dimensionali di “fallibilità” e si sia quindi esposti anche al fallimento. Per questi motivi, la ditta individuale è preferibile per attività che non richiedano grandi investimenti e che comportino rischi limitati.

L’imprenditore individuale potrà avvalersi di dipendenti o collaboratori famigliari. In quest’ultimo caso, sono espressamente previste e disciplinate due “variazioni” al modello tradizionale: l’impresa coniugale e l’impresa famigliare, in cui appunto al coniuge (in regime di comunione dei beni) o ai famigliari (coniuge, parente entro il terzo grado o affini entro il secondo) viene riconosciuta una quota degli utili dell’impresa in cambio della collaborazione prestata nella stessa in via continuativa e prevalente. Entrambe le varianti sopra illustrate permettono di godere di alcuni vantaggi fiscali legati alla suddivisione del reddito d’impresa tra l’imprenditore ed i vari famigliari partecipanti, con riduzione del carico d’imposta complessivo.

Si riepilogano i punti di forza di questo modello d’impresa e gli elementi che possono destare presenti o future criticità e che meritano di essere approfonditi:

Punti di forza Criticità
  • Economicità e rapidità di costituzione;
  • Costi amministrativi e di gestione limitati;
  • Accentramento delle decisioni in capo all’imprenditore;
  • Se in possesso dei requisiti, possibilità di adesione ai regimi fiscali agevolati.
  • L’imprenditore risponde dei debiti d’impresa anche con il proprio patrimonio personale;
  • Risorse limitate al solo apporto dell’imprenditore;
  • Limitato accesso al credito e correlato alle garanzie personali rilasciate dall’imprenditore;
  • Il reddito d’impresa si somma agli altri redditi percepiti dallo stesso imprenditore (salvo adesione ai regimi agevolati)

Quali altri aspetti vorresti approfondire?

About Costantino Pesenti

Società: ​PCG - Pesenti Consulting Group  -   Aree di competenza: fiscale, aziendale, societario, start up, procedure concorsuali  -   Interessi: Amministrazione e controllo, finanza aziendale, business networking, fiscalità internazionale

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × tre =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy