Home | Imprenditore | Come avviare un e-Commerce di Successo: porta clienti al tuo shop
Avviare un e-Commerce di Successo

Come avviare un e-Commerce di Successo: porta clienti al tuo shop

Il passaggio più importante in ogni attività commerciale è quello legato alla visibilità, cioè a far in modo di attirare Potenziali Clienti verso il proprio negozio, che si tratti si Online od Offline, questo passaggio è importante per tutti.

Per portare LEADS (Potenziali clienti) verso il proprio e-commerce si hanno tanti sistemi, i principali sono:

Blog di informazione, Forum, Redazionali, Portali, Gruppi di discussione: e per informazione intento, dare contenuti, rispondere ad esigenze, come questo stesso blog che stai leggendo; moltissimi fanno blog aziendali in cui l’unica intenzione è quella di indicare l’uscita di un prodotto senza recensirlo, parlarne, discuterne, in cui si limitano a copiare ed incollare i redazionali del fornitore. Nessuno li leggerà e non porteranno traffico., soprattutto non risponderanno a nessuna esigenza, domanda, quindi sono INUTILI.

Che si tratti di blog, forum, o redazionali la cosa importante è dare soluzioni a problemi esistenti o che tu creerai. Puoi realizzare anche video blog, video guide di utilizzo, recensioni, unbox, tutorial.

Pubblicità PPC: La pubblicità PPC o Pay Per Click è quella pubblicità offerta dalla stragrande maggioranza dei sistemi a pagamento odierni, in cui paghi per ogni click che il sito di pubblicità riesce a generare verso il tuo sito; Sono sistemi PPC: adword di google, facebook adv, twitter adverise, tutti i sistemi di comparazione prezzo, in alcuni casi i vecchi sistemi di banner, anche se offrono più possibilità oltre al PPC possono prevedere  PPI Pay Per Impression, cioè si paga per quanti visitatori hanno visto il banner a prescindere dai click. Oppure si paga a tempo: un tot al giorno o a settimana o al mese e via dicendo.

Social Network; i social network non vendono , ma generano molto traffico, mi spiego meglio, sono state fatte mille prove cercando di inserire vendite dirette nei social, ma i risultati sono quasi nulli, qualche azienda ancora oggi ci prova, ma senza risultati decenti.

Molto interessante invece è il traffico generato grazie ai testimonial gratuiti (Amici, parenti,  simpatizzanti, clienti) o a pagamento, generano molto traffico; starà poi alla tua bravura trasformali in clienti. Facebook è il più usato, ma non tralasciare Twitter, investi su linkedin dato che ha un tasso di conversione molto alto, pinterest, instagram soprattutto in quello che è moda, design etc.., youtube e vimeo per i video, inserendo tutorial, recensioni, pareri.

Altro: Fiere, cartellonistica, giornali, mailing classico (lettere nella casella delle lettere) volantinaggio cioè tutto l’ advertise classico, che è comunque un ottimo metodo per intercettare clienti. Un esempio che faccio spesso è legato ad una mia esperienza diretta con l’ex mondoffice; odierno staples. Iniziai a comprare nel loro sito e-commerce  perché ricevetti un’offerta nel momento giusto attraverso l’invio di una lettera. Dopo 5 anni ancora oggi compro da loro almeno 2 volte l’anno.

Una volta che hai attirato LEADS (potenziali clienti), dovrai trasformarli in PROSPECT cioè Visitatori interessati e per far questo dovrai risolvere dubbi, quesiti. E non puntare solo ed assolutamente sul prezzo, faccio una breve riflessione:

Attrarre clienti mossi esclusivamente dall’offerta, otterrai clienti che non conserverai, perché ti tradiranno non appena troveranno offerte più vantaggiose. A lungo andare la politica dello sconto non paga, chi vende esclusivamente basandosi sul prezzo è destinato a fallire  prima o poi.. 

Ricorda che prima di ogni acquisto le persone si interessano, quindi cernano informazioni, sia sul prodotto che su chi gli venderà la merce. Tu devi rispondere a queste esigenze.

I siti che forniscono informazioni, tutorial, risposte; Fidelizzano con più facilità i propri clienti.  Le schede tecniche devono essere fatte in modo tale da rispondere ad ogni esigenza del caso. Quindi non copiare le schede prodotto dal fornitore, ma scrivile pensando che quella scheda equivale al tuo commesso che spiega il prodotto al cliente.

Offri servizi aggiuntivi, differenziandoti dalla tua concorrenza; Ad un mio cliente che vendeva  creme per l’estetica e la bellezza  consigliai di regalare ad ogni acquisto un servizio valido un anno in cui si davano consigli personalizzati al dimagrimento o alla perdita cellulite.

Il target era formato da donne che avevano queste due esigenze: Dimagrimento e Cellulite.

Grazie a questo servizio le vendite sono migliorate del 28%, tutte le acquirenti,  si sono iscritte al portale per ottenere le informazioni pubblicizzate, veniva generato un protocollo (Automatizzato) in base alle prime indicazioni, indicato come periodo di approccio che durava due settimane, alla cui scadenza era previsto un protocollo mensile personalizzato, su circa 10.000 clienti generati nel mese di promo solo 14 persone  hanno chiesto il secondo protocollo, poco più di  200 il primo protocollo personalizzato. Morale il sistema differenziandosi dai concorrenti aumentò le chiusure delle vendite, e al fine pratico il metodo costò pochissimo, dato che le signore Pigre non volevano far nulla, chiunque usa una crema per dimagrire non vuol far fatica, ma dicendogli COMPRA DA NOI, TI SEGUIREMO SPORTIVAMENTE PER UN ANNO, era quel qualcosa in più che faceva vendere.

Non voglio darti delle soluzioni, non è l’articolo adatto, ma devi differenziarti, per evitare la guerra dello sconto.

About Fulvio Sarao

Società: ​Sarao.it  -   Aree di competenza: e-Commerce, coaching, motivazione, web marketing  -   Interessi: new commerce, formazione, sviluppo personale, rugby, maratone, Sorridere

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 12 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy