Home | Imprenditore | Pensare in Grande: aiuto reale per chi intraprende o un altro problema da risolvere?
pensare-in-grande-aiuto-reale-per-chi-intraprende-o-un-altro-problema-da-risolvere-fabrizio-diluca-impresa-in-corso

Pensare in Grande: aiuto reale per chi intraprende o un altro problema da risolvere?

Puntare in alto, traguardare la luna, andare oltre tutti i limiti o, più semplicemente, pensare in grande. Messaggio positivo per carità, ma nel business tutto questo ha senso quando si è, ad esempio, nelle prime fasi di sviluppo di una nuova idea di investimento, quando si pensa ad un nuovo prodotto/servizio o ci si appresta a lanciare un nuovo progetto. Ha senso perché ti aiuta a coinvolgere i collaboratori o altre persone e magari a trovare anche potenziali partner o investitori.

Poi però, bisogna fare attenzione al pensare in grande quando bisogna iniziare a fissare obiettivi specifici perché si rischia di commettere qualche grave errore.

Se sfidi chiunque a pensare in grande con le giuste motivazioni, ci riuscirai. Chiunque sarà in grado di pensare a progetti importanti con proiezioni che mostrano un’enorme crescita e magari anche un’alta redditività. Questo farà anche sentire molto bene le persone che hanno elaborato quel progetto. Spesso però accade che, salvo rare eccezioni, quei numeri non vengono raggiunti. Il buon motivatore a questo punto ricomincia da capo, imposterà nuovamente grandi obiettivi che nuovamente non saranno conseguiti e così, dopo qualche tempo, all’euforia ed al divertimento provato nel fissare obiettivi spropositatamente ambiziosi faranno da contraltare la frustrazione e l’imbarazzo del non averli conseguiti o, ancor peggio, dover discutere dell’essere scesi ben al di sotto delle peggiori attese.

Gli obiettivi folli fanno solo realizzare business plan audaci e irrealistici. Tale follia impedisce tra l’altro di far concentrare tutti gli attori coinvolti su nuovi prodotti/servizi, soluzioni o progetti che potrebbero realmente aiutare a far crescere il proprio business.

Per evitare tutto questo, è necessario anzitutto fissare obiettivi che partono dall’analisi dei risultati già conseguiti. Sulla base di questi numeri e delle informazioni disponibili sui trend del proprio mercato di riferimento e sui dati dei propri competitors, sarà possibile elaborare obiettivi basati su aspettative realistiche. In questa fase non c’è spazio per speranze o sogni, si tratta solo di estrapolare e analizzare i numeri con un approccio cautelativo. Il punto cruciale di questa fase è di guardare in modo oggettivo (a volte anche tristemente oggettivo) il proprio business.

Questo duro lavoro, vi porterà a fissare obiettivi realistici perché il punto di partenza sarà ciò che ci si potrebbe coscienziosamente aspettare. Certo potreste non essere felici dei numeri così elaborati ma questo risulterà un elemento positivo… perché sarete costretti a pensare e trovare nuovi modi per stimolare la crescita del vostro business.

Quanto elaborato, anche se fornirà una visione non fantasmagorica del vostro futuro, dovrà essere accompagnato da singoli e dettagliati piani in grado di mostrare come tali obiettivi dovranno essere raggiunti. Questo vi eviterà di pensare, ad esempio, che un obiettivo di vendita o di profitto dovrebbe essere conseguito solo perché siete determinati a raggiungerlo. Avrete infatti, anche un piano dettagliato che vi indicherà come questo obiettivo sarebbe raggiunto. Operare così, per chi non l’ha mai fatto, può rivelarsi un duro lavoro ma è un lavoro che paga.

Operare così vuol dire raggiungere e spesso superare i propri obiettivi. Questa è la vera motivazione, ottenere risultati. Una motivazione che porterà a ispirare nuove sorprendenti possibilità, che magari non prevedono ingenti investimenti e che saranno quindi anche molto redditizie.

Questo è il vero “Pensare in Grande!”

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Twitter
Fabrizio Diluca Linkedin

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Entrepreneurship, Leadership, Business Development, Marketing strategies, Sales Management  -   Interessi: Formazione, Business Coaching, Sviluppo e crescita personale, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti Finanziari

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 7 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy