Home | Eventi | Alleanza dei Cervelli tra i fornelli!

Alleanza dei Cervelli tra i fornelli!

Per cucinare occorre utilizzare risorse, conoscenze, organizzazione e metodo.

Come in azienda.

Ed ecco creata la metafora cucina-impresa, e da qui molti gli spunti di riflessione che si possono cogliere: la gestione dei tempi di cottura, degli imprevisti, delle risorse; l’esigenza di collaborare per il raggiungimento di un buon prodotto/piatto/obiettivo, la necessità di coordinamento e comunicazione.

E proprio per questa unione di mondi aziendali e culinari, l’edizione di febbraio dell’Alleanza dei Cervelli è stata organizzata in una scuola di cucina molto particolare: in un periodo in cui si parla e si punta alla Collaborazione, al CO working, alle Condivisioni, abbiamo scelto come location un CO restaurant: il QKing. Un luogo che mette a disposizione i suoi spazi per le proprie cene tra amici, le proprie cene aziendali, con la possibilità di cucinare da sé le pietanze, in un clima  di attività condivise.

L’Alleanza è un incontro tra imprenditori e professionisti che (e chi ci segue da tempo lo sa!) Impresa In Corso organizza regolarmente in location sempre diverse, normalmente a “casa” di imprenditori che vogliono mettere in vetrina la propria azienda. Questa volta alla classica Alleanza abbiamo aggiunto anche la possibilità di partecipare ad una lezione di cucina, o meglio alla preparazione della cena.

I due chef hanno guidato i “cuochi” della loro improvvisata “brigata di cucina” nella preparazione del menù serale: suddivisione di compiti, gestione dei tempi di preparazione e cottura, lavoro in gruppo e coordinamento di capacità differenti!

La cucina si è così rivelata una metafora organizzativa vincente, portando al  coinvolgimento  in prima persona di ciascun partecipante, facendo  riflettere su “cosa accade” durante lo svolgimento del lavoro e simulando molto bene il contesto lavorativo! E con questa metafora e divertimento, il gruppo si è garantito la cena serale, non con qualche aggiustamento e aggiunta degli chef veri e propri!

E mentre i due chef completavano i piatti in preparazione, sui vari tavoli i gruppi lavoravano intensamente sui progetti di ognuno dei partecipanti: in una attività guidata, temporizzata alla perfezione come un timer da cucina, strutturata e precisa come una brigata di chef stellati, si sono alternati i progetti e le idee di tutti, con uno scambio degno del migliore brain-storming creativo, in cui l’unica cosa bandita è stata la critica (le idee che non piacciono vengono scartate, ma la critica uccide la creatività quindi si evita!).

Ognuno ha ascoltato i progetti degli altri, ha fornito il suo miglior contributo, sicuro che dare porta poi a ricevere, e così è stato: tutti hanno ricevuto valide idee,  suggerimenti, opinioni creative e alternative, insomma la “giusta” ricetta per sviluppare al meglio il proprio progetto o per trovare soluzioni alternative alla propria problematica. Insomma uno scambio ricco, produttivo e “goloso” visto l’ambiente, di quelli che in questo periodo in cui tutti si lamentano della crisi fa comprendere come chi vuole crescere lo può fare e come se ci si mette in gioco si possono ottenere sicuri risultati.

Uno chef famoso ha scritto:

Si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare

ecco la capacità di chi partecipa a questo tipo di eventi, ossia comprendere che il valore più grande dell’attività di ogni azienda è il cliente, quindi si lavora pensando a lui e al valore che possiamo fornirgli ….altrimenti si sta solo “producendo prodotti/servizi”!

Gli interventi dei vincitori di ogni tavolo hanno ancora una volta evidenziato il grande valore di serate e incontri di questo tipo, avvalorando la nostra tesi che se un cervello da solo funziona alla grande, quando si allea crea progetti meravigliosi, e ricette uniche e stellate!

Pertanto le edizioni di questo evento continueranno nella nostra programmazione e per essere aggiornati sulla prossima edizione continuate a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook.

>>> Iscriviti Adesso alla prossima edizione dell’Alleanza dei Cervelli <<<

About Nadia Toppino

Aree di competenza: Public Relations, Organizzazione Eventi, Food&Wine blogger, Creatività aziendale - Interessi personali: Food&Wine, Sociale e No profit, Business Networking

Check Also

Imparare il business networking da un calice di vino!

Imparare il business networking da un calice di vino!

E’ possibile imparare il business networking da un calice di vino? Il vino è innanzitutto sensazioni, percezioni, ...

2 commenti

  1. Una serata davvero interessante e di grande creativitá 🙂 Da ripetere!

  2. Grazie Lucia,
    è stato un piacere avervi nella “brigata” di cucina, gli chef Tommaso e Massimo erano piacevolmente stupiti dalla vostra bravura!
    E noi abbiamo piacevolmente degustato!!!
    A presto di sicuro…in cucina, o in altro ambiente creativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − diciassette =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy