Home | Eventi | Incontro di Cervelli tra le sale di Palazzo Cusani
Alleanza dei Cervelli Palazzo Cusani Milano Impresa in Corso

Incontro di Cervelli tra le sale di Palazzo Cusani

Forme per così dire esuberanti di una facciata esterna; finestre dalle cornici mistilinee e balconi rigonfi; tre pale di cannone incastonate nella facciata del palazzo: queste alcune cose che ci hanno accolto martedì scorso al’ultima edizione dell’Alleanza dei Cervelli.

Un’accoglienza grandiosa dal punto di vista architettonico e storico, una sede particolare, quella di Palazzo Cusani, per riunire la nostra consueta “riunione di imprenditori e professionisti illuminati”, edizione Aprile 2015!

L’Alleanza è un incontro tra imprenditori e professionisti che (e chi ci segue da tempo lo sa!) ImpresaInCorso organizza regolarmente in location sempre diverse, normalmente a “casa” di imprenditori che vogliono mettere in vetrina la propria azienda. Questa volta, anche per dare un seguito alle edizioni svolte in Caserma, abbiamo scelto quella che attualmente è la sede di rappresentanza della NATO a Milano, e sede anche degli uffici del Comando Militare Esercito Lombardia.

I motivi di sicurezza per l’ingresso ci hanno imposto di limitare a una ventina di imprenditori e professionisti questa edizione. L’esordio è stato con una interessante visita alle sale del primo piano, con una guida di eccezione che ci ha accolti in alta uniforme e guidati per le bellezze del Palazzo.

I partecipanti poi, divisi in tavoli di lavoro, hanno messo “a nudo” il  loro progetto da sviluppare,  l’idea o problematica su cui volevano consigli, opinioni, idee creative e diverse da quelle che loro stessi avrebbero potuto ideare. In un giro di tavolo proficuo, strutturato, ben temporizzato, si sono alternati i progetti e le idee di tutti, con uno scambio degno del migliore brain-storming creativo, in cui l’unica cosa bandita, come sempre nelle Alleanze dei Cervelli,  è stata la critica: le idee che non piacciono vengono scartate, o meglio migliorate e sviluppate, ma si sa, la critica uccide la creatività quindi meglio evitarla!

Ognuno ha ascoltato i progetti degli altri, ha fornito il suo miglior contributo, nella ferma convinzione che dare porta poi a ricevere, e così è stato: tutti hanno ricevuto valide idee,  suggerimenti, opinioni creative e alternative. Progetti di aziende energetiche alternati a business legati alla cinofilia; ristrutturazioni di grandi studi legali o commerciali alternati a progetti di grafica e restauro; idee e progetti digitali insieme a progetti alimentari.

Insomma uno scambio ricco e produttivo, di quelli che in un periodo in cui molti  si lamentano della crisi e vedono solo la negatività del mercato,  fa comprendere come chi vuole crescere lo può fare e mettendosi in gioco  ottiene sicuri risultati, con un passo avanti rispetto alla concorrenza.

L’apericena a metà lavori ha consentito sia una pausa del “lavoro cerebrale” intenso, che uno scambio di idee anche con i partecipanti degli altri tavoli, perché quando si comprende che “pensare al di fuori degli schemi” è utile, poi non se ne può più fare a meno!

A fine Alleanza come sempre in ogni tavolo è stato votato il “cervello” più produttivo, quello in grado di dare più idee creative, più contributi… e le premiazioni hanno ancora una volta messo in evidenza e parole di soddisfazione di chi partecipa a questo evento: entusiasmo, gratitudine per ciò che si riceve, e tanta energia positiva unita a un progetto “nero su bianco” degno di una consulenza fornita da veri professionisti!

La prossima edizione dell’Alleanza dei Cervelli si svolgerà a maggio, è possibile avere tutte le informazioni sul sito: impresaincorso.it. Tenete d’occhio il sito per non perdere la vostra occasione di partecipare.

About Nadia Toppino

Aree di competenza: Public Relations, Organizzazione Eventi, Food&Wine blogger, Creatività aziendale - Interessi personali: Food&Wine, Sociale e No profit, Business Networking

Check Also

Neuro-enologia: il vino che colpisce grazie ad una comunicazione efficace

Neuro-enologia: il vino che colpisce grazie ad una comunicazione efficace!

Nell’articolo “Imparare il networking da un calice di vino!”  abbiamo letto che: Il vino è innanzitutto sensazioni, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × tre =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy