Home | Imprenditore | 3 consigli per superare un fallimento
superare un fallimento

3 consigli per superare un fallimento

Prima di parlare di come superare un fallimento è importante dire che, le persone che hanno paura di fallire è meglio che evitino di fare l’imprenditore.

Per quale motivo?

In un certo senso, essere un imprenditore, è un continuo oltrepassare i limiti e può essere inevitabile prendersi dei rischi. Di conseguenza, la possibilità che le cose non vadano per il meglio può essere contemplata e magari, se accade, sarebbe utile farne, se non un punto di orgoglio, quantomeno non farne un dramma.

Dagli episodi negativi bisogna trarre ulteriore coraggio e considerare come un successo l’aver superato anche queste paure. Un atteggiamento che consente di far capire che, anche se non è andata come doveva, si è appresa una lezione preziosa.

Negli Stati Uniti i giovani imprenditori che hanno fallito almeno una volta hanno maggiori probabilità di ottenere finanziamenti dagli investitori, perché questi ultimi sanno che i giovani spesso imparano più da un fallimento che da un successo.

Certo, starai pensando, ma qui siamo in Italia e comunque nessuno si sognerebbe di fallire solo per acquisire maggiore esperienza.

Ovviamente, la tua riflessione è corretta e mai mi sognerei di dire che accumulare errori è una buona idea ma dico che, se succede, si può comunque evitare di mettere una pietra tombale sopra la propria storia imprenditoriale.

Ok ma come?

Accettando quanto accaduto, farne motivo di crescita e utilizzare l’esperienza fatta per sviluppare la prossima idea nel migliore dei modi, partendo anzitutto dall’elaborazione di:

Detto ciò, ecco tre consigli per superare un fallimento o, se preferisci, su come trasformare un fallimento in un vantaggio:

 

Accettare le proprie responsabilità

E’ certamente più facile incolpare di un fallimento partner, soci, investitori, clienti, fornitori, banche, l’economia o quant’altro, ma dire che le cose sono andate male a causa di altri vuol dire non aver la tranquillità per imparare dai propri errori.

Hai scelto di fare l’imprenditore, non la vittima.

Capitalizzare quanto di positivo si è fatto

Anche se l’attività non si è sviluppata nel migliore dei modi, qualcosa di positivo si è fatto comunque.

Chissà che proprio da questo non si possa ripartire o che questo si riveli interessante per altri imprenditori o, ancora, che no vi siamo elementi utili ad attrarre nuovi investitori.

Ricordate comunque che, se avete lasciato una buona percezione nei vostri clienti, questi saranno sempre pronti ad accettare da voi una nuova proposta, anche se con una veste diversa.

Analizzare e trarre profitto dai propri errori

Come detto, gli errori possono offrire lezioni d’inestimabile valore e, se impariamo da loro, evitiamo di ripeterli.

Un fallimento non nasce di solito da un singolo evento, ma da un insieme di errori e circostanze. Fare errori e diventare grazie a questo più capace e intelligente è parte della crescita e del lavoro di un imprenditore. 

Se non si è intaccato il proprio senso etico di sviluppare business e la propria integrità morale, un fallimento può anche produrre nuova motivazione e far sviluppare idee ancor più innovative.

Può rendere un imprenditore ancor più determinato, resistente e flessibile, tutte caratteristiche che, possono offrire vantaggi tangibili verso i propri competitors.

Meglio evitare quindi di farsi trascinare dal proprio ego ma usare l’orgoglio per rimettersi subito a lavorare, ricchi di nuove esperienze, sul prossimo successo. 

Come vedi, gran parte delle possibilità di superare un fallimento risiede nell’atteggiamento mentale. In fondo, basta solo avere il tipico atteggiamento e la mentalità di un imprenditore di successo.

Fabrizio Diluca

 

==============================

  • Se devi ancora diventare un professionista o un imprenditore, puoi partecipare all’evento gratuito organizzato da Impresa In Corso: “Carpe Dream!
  • Infine, se guidi uno studio professionale oppure una micro o piccola impresa, puoi partecipare al workshop gratuito: “Power Business

===============================

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Marketing strategies, Business Mentoring, Business Development, Entrepreneurship, Sales Leadership -   Interessi: Sviluppo e crescita imprenditoriale, Formazione Business, Start up, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti immobiliari e Finanziari

Check Also

Strategia e Piano Marketing 2022

Professionisti e Piccole Imprese: Strategia e Piano Marketing 2022

Strategia e Piano Marketing 2022, è il momento di parlarne… Se sei un Professionista o ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici − 1 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.