Home | Startupper | Fai i primi passi | Vita da startupper: 2. la confusione
Vita da startupper confusione

Vita da startupper: 2. la confusione

Dopo l’esaltazione dettata dal “lampo di genio” cominci a mettere le basi del tuo progetto: inizi a raccogliere informazioni precise e dettagliate sul nuovo settore e individui la tua fetta di mercato. Le cose da fare e a cui pensare sono davvero moltissime e potresti entrare in uno stato di confusione incontrollabile!

Questo stato emotivo ti blocca e ti rende un po’ apatico, sai bene tutto quello che vorresti fare, ma non riesci a organizzare le idee. Qui devi fare molta attenzione perché in questo stato è facile mollare tutto per ritrovare la tua serenità quotidiana e “scaricare” la mente ma di certo non è profittevole per la realizzazione del tuo sogno.

Niente panico, se ci pensi bene, hai affrontato questo stato confusionario più volte nella tua vita: quando hai imparato ad andare in bicicletta, a nuotare, a guidare, comunque ogni volta che hai iniziato a fare qualcosa di nuovo.

Tutto ciò è normale perché per il tuo cervello è una novità e come tale devi darti tempo e acquisire con calma tutte le informazioni che ti mancano, facendo la giusta pratica.

Certamente dovrai portare avanti le tue attività quotidiane, ma vuoi anche prenderti cura del tuo nuovo progetto, magari dandogli una certa priorità, il tempo a disposizione che ti rimane durante la giornata magari è poco, soprattutto se sei un lavoratore dipendente, ma sai che è giusto organizzarsi al meglio.

E quindi, come fare per organizzarsi al meglio e vincere la confusione?

È un po’ come trovarsi davanti ad un terreno edificabile. Guardandolo t’immagini già il tuo grattacielo fatto e finito, con tutti i dettagli, questo è molto importante perché devi avere una visione d’insieme piuttosto chiara, ma devi anche suddividere tutto in obiettivi e, senza fretta, dedicarti volta per volta a ognuno di essi, prevedendo un traguardo e, perché no, “festeggiare” a ogni raggiungimento

Ora che hai la tua visione d’insieme sai da dove stai partendo e dove vuoi arrivare e se non dovessi averla ancora, mettiti seduto, chiudi gli occhi, rilassati e immagina. Tutto sarà più chiaro e come dice T. Harv Eker:

“La ragione principale per cui le persone non ottengono ciò che vogliono è che non sanno quali sono i loro obiettivi. Chiarezza significa potere.”

Consigli pratici:

–          fissa i tuoi obiettivi e concentrati, ma non fermarti solo su di essi perché potrebbe non bastare, a tal proposito ti consiglio questo interessante articolo: fissare obiettivi? Per avere successo non basta!

–          impara cose nuove e mettiti in gioco, in modo da affinare le tue competenze nel tempo

–          fai un giro in posti che non hai mai visitato e cerca di osservare con attenzione quello che ti circonda, sarai stupito di quanto molto spesso una passeggiata può schiarirti le idee

 

About Giovanni Geografo

Cofounder Associazione Forseti. Startupper.

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − uno =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy