Home | Startupper | Fai i primi passi | Volete aprire una società, ma non sapete decidere quale? Ecco alcune informazioni utili… (prima parte)
volete-aprire-una-societa-ma-non-sapete-decidere-quale-ecco-alcune-informazioni-utili-prima-parte

Volete aprire una società, ma non sapete decidere quale? Ecco alcune informazioni utili… (prima parte)

Diamo per assodato che abbiate già un’idea, un modello di business e la ferrea volontà di trasformare quell’idea in un’impresa. Tra le varie cose di cui dovete occuparvi rientra la scelta della forma giuridica con cui opererete sul mercato.

Smarchiamo innanzitutto l’ipotesi in cui vogliate esercitare la vostra attività nella forma di una impresa individuale o di una società di persone (società semplice, in nome collettivo, in accomandita semplice)

Si tratta certamente di strutture più snelle che comportano oneri inferiori e richiedono adempimenti semplificati, sia dal punto di vista burocratico, che da quello amministrativo e fiscale, come il Vostro commercialista potrà ben rappresentarvi.

Prima di optare per questa struttura, però, rifletteteci bene: si tratta di svolgere la Vostra attività senza interporre alcun “filtro” tra il vostro patrimonio personale e quello della vostra impresa. Adottando queste vesti societarie mettete a rischio tutto quello che avete, e che avrete in futuro.

Nell’attuale contesto di mercato, ancor più che in passato, essere imprenditori significa dover fare quotidianamente scelte difficili ed accettare di correre dei rischi. La scelta di operare in forma di impresa individuale o società di persone implica, a mio avviso, l’assunzione del massimo grado possibile di rischio.

I debiti da Voi contratti nell’esercizio dell’attività, infatti, in tal caso Vi “seguono” fino alla loro effettiva estinzione. Per soddisfarsi, i creditori dell’impresa potranno aggredire la vostra casa, la vostra macchina e tutti gli altri Vostri beni personali. Non solo; se siete sposati in regime di comunione legale dei beni, i creditori potranno aggredire anche i beni “familiari” che non siano di esclusiva e personale proprietà di Vostra/o moglie/marito.

E se pensate di poter correre questo rischio perché oggi, specie se giovani, non possedete questi beni, chiedetevi se un domani vorrete possederli … perché vedete, per i debiti contratti oggi, i vostri creditori potranno aggredire i beni che acquisterete domani. Immaginate di voler comprare una casa o una macchina, ma di non poterlo fare perché avete dei debiti “vecchi” che però non avete saldato, magari legati ad un’attività che avete dovuto chiudere … frustrante, no?

Eppure è proprio così … questi debiti vi seguono anche se chiudete l’attività che li ha generati … e non solo … vi seguono pure se, dopo aver iniziato ad operare come impresa individuale o società di persone, decidete di trasformare l’impresa in una società di capitali (società in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata, società per azioni) … in relazione ai debiti contratti prima della trasformazione, infatti, resterete sempre e comunque illimitatamente responsabili, rispondendone con tutto il Vostro patrimonio.

Insomma, se state pensando di avviare un’attività che richiede l’assunzione di responsabilità e oneri economico-finanziari di un certo rilievo, un’attività cui dedicare il vostro massimo impegno e dalla quale sperate di ricavare sostentamento e benessere per Voi e la Vostra famiglia, mi permetto di consigliarvi di valutare le forme delle società di capitali.

In particolare la società per azioni e quella a responsabilità limitata, infatti, offrono a tutti i soci un importante vantaggio, quel “filtro” di cui si diceva sopra: la separazione tra il patrimonio dell’impresa (che viene inizialmente versato sotto forma di capitale sociale) e quello personale dei singoli soci, che dunque non è più aggredibile da parte dei creditori della società.

Continua…

About Corrado Blandini

Aree di competenza: Legale, Contrattualistica - Interessi personali: Startups – Business Networking - Basket – Musica

Check Also

Quando il Seme da origine all'Azienda

Quando il Seme da origine all’Azienda

Ho letto qualche tempo fa alcuni articoli sul mondo aziendale, che utilizzavano come metafora le ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 12 =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy