Home | Da Sogno al Business | 8 film da guardare prima di mettersi in proprio e diventare un imprenditore
diventare un imprenditore

8 film da guardare prima di mettersi in proprio e diventare un imprenditore

Le persone aspirano a mettersi in proprio, a diventare un libero professionista o a diventare un imprenditore per svariate ragioni.

Alcuni perché hanno o ritengono di avere un’idea geniale, altri perché divorati dal sacro fuoco del poter fare, finalmente, ciò che vogliono.

Alcuni sono semplicemente motivati dall’avidità e dal denaro, altri dal senso di rivalsa o di vendetta nei confronti di alcune persone che hanno inciso negativamente sulla loro vita.

Ci sono anche quelli che non ne possono più del capo o della vita professionale in azienda che sono almeno pari a quelli che vogliono realizzare un proprio sogno o avere un’attività connessa con le proprie passioni o le proprie competenze/esperienze.

Altri ancora… beh, diciamo che potrei andare avanti per almeno un’intera pagina… e quindi finiamola qui perché credo che il concetto sia chiaro.

Ciò che a me interessa è che tu abbia chiaro quale sia l’impatto che professionisti e imprenditori possono avere sul nostro futuro e quanto hanno inciso sul nostro passato e sul mondo che attualmente ci circonda.

Perché?

Perché questi sono elementi che per me, da imprenditore, meritano sempre di essere studiati e sono sempre oggetto di approfondimento. Così penso che dovrebbe quindi essere per chiunque voglia mettersi in proprio o aspiri concretamente a diventare un imprenditore.

Per questo, per rispondere ad una domanda che mi aveva posto una brillante aspirante imprenditrice conosciuta durante l’ultimo evento “Carpe Dream” di Impresa In Corso e per rispondere ad un quesito come mi ero posto con un mio socio… ho pensato ad una lista di film che, come aspirante professionista o imprenditore, dovresti guardare.

Una set di film che però non volevo fosse la solita lista di film ormai ben nota e tutta motivazionale, ma volevo che fosse anche un elenco di film su cui riflettere e dai quali, possibilmente, apprendere qualcosa.

Sarò riuscito nell’intento? Ai posteri, anzi alla tua visione, l’ardua sentenza…

Ecco quindi gli 8 film che chi vuole mettersi in proprio o diventare un imprenditore dovrebbe guardare:

 

Startup.com

La maggior parte delle persone che iniziano una nuova attività è troppo impegnata con l’operatività per poter documentare il proprio modo di agire. Non così è stato per i fondatori di questa startup, che questo film va a documentare.

L’industria di internet e dei media è in continua evoluzione e ci sono startup che nascono e muoiono in continuazione, qui vi è una di quelle che ha incontrato la sua fine. Questo film segue quindi l’ascesa, il successo e la caduta dell’ambiziosa compagine e dei suoi fondatori.

Scoprirai le trappole che si nascondono dietro l’apparente avvincente mondo del venture capital e i personaggi principali ti aiuteranno ad apprezzare quanto difficile possa essere l’avvio di un’impresa.

I pirati di Silicon Valley

Il metallo elegante, l’argento, il bianco, i bordi arrotondati e una mela brillante addentata nella parte centrale sono oggi tutti segni distintivi di Apple. Per non parlare di Microsoft, la società che ha portato sul mercato un sistema operativo per pc poi diventato una suite integrata utilizzata in tutto il mondo.

Questo film segue le storie e le differenti filosofie del co-fondatore di Apple (Steve Jobs) e del fondatore di Microsoft (Bill Gates).

Nel corso del film, vedrai quanto è stata feroce la rivoluzione tecnologica e la battaglia per creare il miglior concetto di personal computer.

Chi ha prevalso? Chi prevarrà? Questo, forse, fa parte di quelle cose che ancora dobbiamo capire…

La ricerca della felicità

Il sogno americano si basa sulla costruzione di te stesso attraverso il tuo ingegno ma anche attraverso le circostanze.

Questo film è un perfetto esempio di quanto possa essere difficile, ma anche di quanto si possa realizzare, con un po’ di fortuna ed una tonnellata di duro lavoro.

Tratto dalla storia vera di Chris Gardner, un uomo che si ritrova senza tetto per poi diventare multimilionario. Will Smith interpreta una persona che partendo dal dover gestire incredibili difficoltà, riesce a cambiare la propria vita anche grazie ad un incontro non preventivato.

Gardner, nonostante viva in condizioni disagiate con il piccolo figlio, riesce a tener duro ed a fare uno stage non retribuito presso un’importante azienda, finendo per assicurarsi una posizione molto ambita. Questo alla fine è ciò che gli garantirà di ottenere quei risultati che sono andati ben oltre i più ambiziosi sogni americani.

The Aviator

A metà degli anni ’50, Howard Hughes governava i cieli e produceva film di successo.

Le sue tendenze ossessivo-compulsive lo aiutano a costruire il suo impero, anche se, come sa bene qualsiasi imprenditore, portare tutto questo all’estremo non è per niente salutare. Hughes è un boss, un artista e un pilota esigente e, crescendo, le sue manie continuano a peggiorare.

Tragicamente, prende decisioni sempre più avventate, incluse alcune che attirano l’attenzione dell’FBI ma per sua fortuna o per sua sfortuna…

Il padrino

Lo so, questo è un film che potrebbe sorprendere, apparire come una scelta molto strana ma è innegabile che l’ascesa narrata nel film è una delle storie “imprenditoriali” più affascinanti, per quanto mafiosamente raccapricciante, di tutta la storia del cinema.

Spiego quindi perché ho incluso il film nella lista…

Il padrino, mostra quanto di altamente negativo può accadere quando potere e denaro corrompono lo spirito imprenditoriale fino all’estremo e quindi, proprio per questo, ritengo che sia utile guardarlo.

The social network

Facebook è lo specchio di come tutti noi “consumiamo” percezioni e socialità attraverso i media, che ci piaccia o meno.

Il film parte dalle umili origini del Social, attraversando la folle cultura dell’Università di Harvard, insieme al dramma interpersonale che può sopraggiungere quando i fondatori non riescono a sistemare le cose nel modo migliore prima che tutto abbia successo.

Qual è la lezione da acquisire qui?

Se decidi di essere tra i fondatori di una startup, assicurati di conoscere a fondo chi farà parte del team, quanto contribuirà alla crescita dell’impresa e quanto riceverà in quota parte di ciò che ha contribuito a creare e… assicurati anche di poterti avvalere di un ottimo studio legale…

La parola ai giurati

Questo è, almeno quanto “ll padrino”, l’altro film che non ti aspetti, ma se hai intenzione di diventare un imprenditore di alto livello, avrai bisogno di imparare come si fa ad andar d’accordo con altre persone e di comprendere l’importanza del saper essere persuasivo.

Questo film è un ottimo esempio di come farlo, tanto quanto, di come non farlo. Un film per comprendere come convincere altre persone a vedere e sposare il tuo punto di vista. Vedrai in che modo le diverse personalità delle persone possono contribuire a diffondere o intensificare un determinato argomento, come i valori influenzano le nostre decisioni e, probabilmente, grazie al film, guarderai un po’ anche dentro te stesso.

Solo pochi minuti di questo film si svolgono al di fuori di una sala di deliberazione di una giuria, ma ciò non impedisce alla pellicola di mostrarsi dinamicamente come un assoluto e continuo vortice di accadimenti.

In esso, è messa in discussione la morale, vengono testai i pregiudizi, si costruiscono i consensi, per poi distruggerli e ricostruirli nuovamente.

Impiegati… male!

Se stai cercando l’ispirazione per lasciare il tuo triste lavoro e iniziare finalmente a fare l’imprenditore, questo è il film che fa per te.

Questo film, nella sua assurdità, potrebbe convincere anche il più timido e timorato tra le persone che compongono il popolo delle 9-17 a fuggire a gambe levate da qualsiasi posto di lavoro da dipendente.

Quando non lavori per te stesso, nulla di ciò che fai ti garantisce di poter andare avanti all’infinito, come ben presto gli spettatori di questo film possono notare.

Il personaggio principale del film cerca di far comprendere che non abbiamo molto tempo da passare su questa terra e che non eravamo destinati a spenderlo in questo modo.

Gli esseri umani non sono nati per sedersi dietro ad una scrivania a guardare lo schermo di un computer per tutto il giorno né per ascoltare otto diversi capi che si lamentano del loro operato…

Beh, visione interessante questa, non trovi?

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin  Fabrizio Diluca Twitter  facebook-fabrizio-diluca

P.S. Se come me adori il Cinema, puoi leggere (vedere…) anche “15 Film sulla Finanza e sull’economia da vedere assolutamente“, “11 dei Migliori Film sulla Vendita: Quelli da vedere assolutamente” e “9 Film sul Marketing da vedere assolutamente

 

=======================

Per approfondire su tutti gli elementi importanti del mettersi in proprio e del diventare un imprenditore, partecipa all’evento gratuito organizzato da Impresa In Corso: Carpe Dream!

=========================

 

Se hai apprezzato questo post sul mettersi in proprio e diventare un imprenditore, troverai certamente interessanti anche:

 

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Marketing strategies, Business Mentoring, Business Development, Entrepreneurship, Sales Leadership -   Interessi: Sviluppo e crescita imprenditoriale, Formazione Business, Start up, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti immobiliari e Finanziari

Check Also

strategie di marketing per combattere la crisi

7 strategie di marketing per combattere la crisi da coronavirus

Esistono davvero strategie di marketing per combattere la crisi da coronavirus? Procediamo per gradi… Come ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − dieci =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.