Home | Imprenditore | 9 cose che un Piccolo Imprenditore dovrebbe sempre fare
piccolo imprenditore

9 cose che un Piccolo Imprenditore dovrebbe sempre fare

Se guidi una micro o piccola impresa sai già che hai un sacco di cose cui dover pensare oltre a governare il timone per tenere la barca sempre sulla giusta rotta.

Essendo un piccolo imprenditore sai che devi lavorare molto, dedicare tempo ed energia a molte attività per ottenere risultati apprezzabili.

Per questo motivo dovresti aver chiaro quanto è importante definire i tuoi obiettivi e creare piani realistici per raggiungerli.

Inoltre, dovresti comprendere l’importanza di avere “abitudini professionali efficaci”, in grado di generare continuamente nuove opportunità di sviluppare fatturato, profitti e utile.

Vediamo allora insieme nove cose da fare per garantirti tranquillità e risultati:

 

  1. Avere un Piano Strategico e Operativo

E’ fondamentale avere un business plan che definisce i tuoi obiettivi e come pensi di ottenere i risultati che desideri, su quali prodotti/servizi/soluzioni/realizzazioni vuoi puntare, qual è il contesto di mercato in cui vuoi operare e posizionarti, quali tendenze del tuo settore vuoi cogliere e come implementare i piani per lo sviluppo della tua attività.

Inoltre, un piano di impresa deve darti una proiezione finanziaria della tua impresa per un periodo di non meno di tre anni.

Un imprenditore di successo rivede il suo piano strategico ogni anno.

  1. Conoscere la propria situazione finanziaria

Dovresti avere sempre ben chiara la sua situazione aziendale tra attivi, passivi, necessità, investimenti, flussi di cassa, … e dovresti soprattutto avere una netta separazione tra le tue finanze personali e quelle aziendali.

Un efficace controllo di gestione e un ottimo fiscalista sono oggi d’obbligo.

  1. Avere un Dream Team

Nessuno può gestire un’impresa di successo da solo, nemmeno tu. È necessario che crei un team che abbia almeno i seguenti “giocatori”:

  • Commercialista/Fiscalista
  • Consulente Bancario/Finanziario
  • Consulente Marketing
  • Web Agency
  • Agenzia di Comunicazione
  • Assicuratore
  • Avvocato
  • Un valido “Gruppo di Pari”
  • Un buon Mentore o un abile Consulente Aziendale in grado di dialogare costantemente con te per lo sviluppo del tuo business
  1. Assicurati per salvaguardare la tua persona, la tua famiglia e i tuoi beni

Scegli sempre la miglior forma giuridica per evitarti di dover rispondere di ciò che fai, salvo dolo, a livello personale.

Assicurati per tutelare i tuoi beni personali e familiari. Meglio pagare professionisti, qualche tassa in più e un piccolo premio assicurativo ogni mese che dover chiudere l’attività o rischiare del proprio a causa di problemi aziendali non previsti.

  1. Registra marchi, brevetti o tutelare il tuo diritto d’autore

Devi proteggere qualsiasi importante, unica e innovativa idea, materiale, prodotto, servizio, … tu abbia creato e che sia ovviamente tutelabile.

Non puoi permettere che qualcuno possa copiare o portarti via il frutto del tuo lavoro.

  1. Assicurati di acquisire i giusti collaboratori

Devi avere anzitutto persone di valore e per trovarle, devi avere un efficace processo di selezione. Questo non vale solo per i dipendenti, ma anche per collaboratori esterni o i partner.

Tutti i collaboratori devono essere in “linea” con mission e vision della tua impresa e ben motivati. Non mi dilungo oltre su questo tema perché trovi miei articoli dedicati a questo tema su questo blog.

  1. Analizza il tuo Mercato di riferimento

E’ importante fare ricerche accurate per capire almeno:

  • Le tendenze del tuo settore
  • I valori del mercato in cui operi (anche a livello locale)
  1. Avere una Strategia e un Piano Marketing

Nell’attuale contesto competitivo non puoi pensare di non avere una strategia di marketing ben definita, in altre parole… sapere chi è il tuo cliente target ideale, chi sono e come operano i tuoi concorrenti, come intendi promuovere (e attraverso quali canali) la tua immagine, la tua attività, i tuoi prodotti/servizi/soluzioni/realizzazioni.

Il piano marketing deve ovviamente tener conto oltre che del budget disponibile anche degli strumenti più idonei da utilizzare per raggiungere il tuo target di riferimento.

  1. Saper Vendere

Se ancora sei tra quelli che pensano che basti una buona idea, la giusta competenza “tecnica” o un buon prodotto/servizio/soluzione/realizzazione per vendere…. sei nei guai.

Preoccupati subito di acquisire celermente capacità e competenze specifiche anche nella Vendita.

Oggi in qualsiasi settore, in qualsiasi attività, serve un approccio e un sistema professionale che inclusa oltre al metodo anche le più moderne tecniche di vendita.

Non considero più casuale infatti, che al mio corso di formazione sulla leadership nella vendita partecipino oggi più professionisti e imprenditori che venditori.

Saper vendere è oggi fondamentale per ottenere risultati significativi e far crescere la tua attività.

Questi sono nove importanti elementi che ti invito sempre a considerare per garantirti tranquillità, risultati e successi nella tua attività.

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Twitter
Fabrizio Diluca Linkedin

 

Per approfondire su tutti i temi legati ad un’efficace e redditizia gestione d’impresapuoi partecipare all’evento gratuito: “Power Business: Fai decollare la tua Impresa

 

Se hai apprezzato questo post sulla “Piccola Impresa“, dello stesso Autore puoi leggere anche:

 

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Marketing strategies, Business Mentoring, Business Development, Entrepreneurship, Sales Leadership -   Interessi: Sviluppo e crescita imprenditoriale, Formazione Business, Start up, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti immobiliari e Finanziari

Check Also

Strategia e Piano Marketing 2022

Professionisti e Piccole Imprese: Strategia e Piano Marketing 2022

Strategia e Piano Marketing 2022, è il momento di parlarne… Se sei un Professionista o ...

6 commenti

  1. 7 su 9 sono le cose su cui da piccolo imprenditore concordo integralmente. ottimo articolo-

  2. Lanfranco B.

    Nonostante tutte le difficoltà risulta difficile non concordare. Forse avrei addirittura esteso la lista.
    LB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 + nove =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.