Home | Startupper | Fai i primi passi | 5 cose da non fare nella tua Start Up
5-cosa-da-non-fare-nella-tua-start-up-fabrizio-diluca-impresa-in-corso

5 cose da non fare nella tua Start Up

La mia prima esperienza imprenditoriale risale ormai al lontano 1999. Fu in gran parte un esperimento che definirei free style, tanto poco conoscevo allora del mondo imprenditoriale e, più in generale, del fare impresa. Eravamo in tre ed eravamo amici.

Come azienda, le cose andarono bene ma non fu mai un enorme successo. Tuttavia, come esperienza di apprendimento, per me fu l’equivalente di un master in amministrazione aziendale.

Di conseguenza, quando creai la mia seconda società e le successive, avevo le idee molto più chiare su cosa non dovevo fare per gestire al meglio una piccola impresa.

In fondo, nella mia prima esperienza, ebbi la fortuna di fare errori che mi impartirono cinque preziose lezioni.

Oggi nella mia attività consulenziale, rivolta a Start Up e più in generale a chi si mette in proprio, trovo ancora incredibilmente attuali questi 5 insegnamenti:

  1. Non basarti solo su amicizia o relazioni nella scelta dei soci

Il fatto che siate buoni amici, partner nella vita privata o ex colleghi, non è una garanzia sul fatto che sarete anche ottimi soci. Questo non ti da alcuna certezza rispetto alla crescita ed allo sviluppo del tuo business. Dico crescita e sviluppo perché è abbastanza facile trovare soci entusiasti della prospettiva di iniziare una nuova avventura mentre è più complicato che quell’atteggiamento resti tale quando bisogna essere in grado di gestire le attività in modo efficiente e risolvere problemi, giorno dopo giorno.

Il miglior socio è in genere qualcuno la cui abilità sono differenti o magari l’esatto opposto delle tue. Questo può generare qualche discussione ma crea compatibilità perché valutando differentemente le cose, si crea quel giusto confronto che spesso evita, ad esempio, l’inutile spreco di risorse.

  1. Non scoraggiarti

Il successo di un’azienda non è solo un obiettivo, è spesso una lunga e tortuosa strada. Goditi il percorso!

Salvo che il tuo obiettivo non sia quello di creare un’attività per uscirne e incassare denaro velocemente, è probabile che tu voglia realizzare una carriera imprenditoriale a lungo termine. Avrai quindi alti e bassi così come acquisirai clienti incredibili e ne perderai altri per ragioni giuste o ingiuste. Questo è normale in qualsiasi business.

Devo ancora incontrare un solo grande imprenditore che ha raggiunto importanti risultati senza passare attraverso dubbi e delusioni. Mai scoraggiarsi quindi, anzi concentrati su come diventare più resistente ed impara a gestire lo stress in modo produttivo.

  1. Non dimenticare mai il motivo per cui hai deciso di metterti in proprio

Che si tratti di una forte passione, di una grade competenza o altro, ricorda sempre perché hai deciso di iniziare questa nuova vita. La tua Mission è tutto, una vera ancora di salvataggio, deve essere e sarà sempre il tuo faro nella nebbia.

  1. Non cercare di fare tutto da solo

Contenere i costi nella fase di start up è certamente importante, ma anche fare ciò che non sai fare ha un costo. Le curve di apprendimento portano via tempo prezioso ed energia. Energia che potresti e dovresti sempre anzitutto indirizzare al fatturato e quindi alla crescita del tuo business.

Se deleghi, le tue spese crescono, ma tu puoi concentrarti sullo sviluppo della tua attività. Questo fa normalmente crescere un’azienda molto più velocemente rispetto al tentativo di occuparsi di tutto.

Il risparmio delle risorse finanziarie è importante, ma non devi mai lasciare che questo comprometta la possibilità di raggiungere i tuoi principali obiettivi commerciali.

  1. Non smettere di cambiare

La tua strategia, il piano di marketing, il mercato di riferimento, nulla è scolpito nella pietra. Il mondo cambia sempre più rapidamente, accade ogni giorno. Anche il tuo settore potrebbe subire lievi o significativi cambiamenti.

Come start up e come piccola impresa hai uno svantaggio perché le risorse sono spesso limitate, ma puoi trarre un vantaggio inestimabile nella capacità di cambiare rotta e di adattarti ai cambiamenti, molto più velocemente di qualsiasi media o grande organizzazione.

Tieni occhi e mente aperta, resta flessibile e sii sempre disponibile a valutare nuove idee.

Infine, naturalmente, non avere mai troppa paura di commettere errori!

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Twitter
Fabrizio Diluca Linkedin

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Entrepreneurship, Leadership, Business Development, Marketing strategies, Sales Management  -   Interessi: Formazione, Business Coaching, Sviluppo e crescita personale, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti Finanziari

Check Also

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli!

Alleanza dei Cervelli: il brainstorming per imprenditori e professionisti

Oggi voglio parlare di Brainstorming e di Alleanze di Cervelli! Da Wikipedia la definizione che ...

2 commenti

  1. Sono interessato, vorrei una conference call. Ho creato la prima piattaforma di Business ecosystem integrata con una potente piattaforma di ecommerce dotata da CRM di alto livello. Credo si possono sviluppare sinergie. A giorni la nuova homepage

  2. daniel rueda

    Ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy