Home | Imprenditore | Come Sviluppare un Brand nelle Micro e Piccole Imprese
Sviluppare un Brand

Come Sviluppare un Brand nelle Micro e Piccole Imprese

Essere imprenditore oggi comporta anche pensare a come sviluppare un brand, a come fare una strategia ed un piano marketing, senza farsi travolgere da un’eccessiva fretta, pensando di poter costruire troppo velocemente la percezione di una consolidata realtà.

Avere una strategia di marketing e sviluppare un brand è comunque il modo migliore per combattere i tuoi competitors soprattutto se riesci a trasmettere i giusti messaggi al tuo mercato di riferimento.

Se hai una micro o piccola impresa e stai pensando a cosa fare per sviluppare un brand efficace, ci sono cinque cose fondamentali di cui devi tener conto anche per elaborare una valida strategia di marketing:

 

1. Definisci il tuo cliente target ideale

Devi individuare e connetterti con i tuoi clienti target.

Chi sono? Che caratteristiche hanno? Qual è il loro profilo? Quali canali o media sarebbero particolarmente efficaci per raggiungere questi clienti?

2. Perchè dovrebbero sceglierti

Uno degli errori che spesso fanno i piccoli imprenditori è di cercare di essere efficaci su tutto e per tutti. Anche se questo potrebbe generare dei benefici nel breve termine, sul lungo periodo, questo non è mai efficace.

Chiediti sempre qual è il motivo specifico per il quale un cliente target dovrebbe sceglierti e acquistare i tuoi prodotti, i tuoi servizi o le tue realizzazioni. Perfeziona al massimo ciò che puoi fare al meglio e focalizzati su quello.

I tuoi potenziali clienti comprenderanno bene, nel tempo, il tuo livello di specializzazione.

3. Studia attentamente i tuoi concorrenti

Che cosa fanno? Come lo comunicano?

Impara dai loro punti di forza e cerca di capire come sfruttare a tuo vantaggio le loro debolezze.

Cerca di capire cosa potrebbe convincere i loro clienti a scegliere la tua impresa.

Che cosa vorrebbero trovare in te?

Prova anche a pensare a quali potenziali segmenti di mercato non sono ancora sfruttati al meglio dai tuoi competitors o che non hanno ancora individuato nella loro potenzialità.

In quali segmenti di mercato il tuo nuovo brand potrebbe risultare particolarmente attraente? 

4. Ora puoi pensare ad avere un logo ed un tuo pay off

Spesso, troppo spesso, questo elemento viene sottovalutato nelle micro e piccole imprese. Una volta che hai scelto il tuo elemento di specializzazione, devi costruire intorno ad esso un logo e un messaggio che ben lo rappresentino.

Sul logo trova agenzie o un grafico di comprovate capacità ma oltre a questo devi riuscire a sintetizzare in un messaggio chiave l’essenza, i valori e il massimo beneficio che puoi produrre per il tuo cliente target.

Il messaggio deve rendere chiaro ciò che ti rende unico e ciò che la tua impresa può fare meglio di altre per i tuoi potenziali clienti.

Hai già un logo e un messaggio chiave? Bene, chiediti ora se sono in linea con quanto sin qui detto?

Definito quanto sopra puoi creare o rinnovare il tuo sito web, le tue pagine social, tutta la tua documentazione ed ipotizzare nuove campagne di marketing.

5. Scegli i Social Media

Utilizzare i social media è parte di quanto bisogna fare per sviluppare un brand, sapendo che devi puntare solo quelli che sono rilevanti per il tuo cliente target ideale e per il tuo business.

E’ necessario personalizzare quanto necessario per ogni Social scelto (Facebook non è uguale a Linkedin….) affinché il tuo messaggio risulti sempre chiaro ed efficace.

Se scegli uno o più Social, sappi che sarà necessario pubblicare sugli stessi con continuità. In assenza, possono produrre più danni che benefici. Tieni infine in debito conto i commenti, le critiche, le opinioni e i  feedback che dai Social riceverai.

Nella mia attività di Consulenza, mi capita spesso di constatare quanto i piccoli imprenditori amino occuparsi di ben altro, così come, purtroppo, rilevo altrettanto costantemente i problemi di fatturato derivanti anche dall’assenza o dalla scarsa efficacia della loro strategia di marketing…

Fabrizio Diluca

 

==========================

Se guidi una micro o piccola impresa, puoi partecipare al workshop gratuito: “Power Business

==========================

 

Se hai apprezzato questo post sul come sviluppare un brand, sul “Marketing”, dello stesso Autore puoi leggere anche:

 

About Fabrizio Diluca

Società: fd research group s.r.l.  -  Aree di competenza: Marketing strategies, Business Mentoring, Business Development, Entrepreneurship, Sales Leadership -   Interessi: Sviluppo e crescita imprenditoriale, Formazione Business, Start up, Musica, Alta Fedeltà, Investimenti immobiliari e Finanziari

Check Also

Strategia e Piano Marketing 2022

Professionisti e Piccole Imprese: Strategia e Piano Marketing 2022

Strategia e Piano Marketing 2022, è il momento di parlarne… Se sei un Professionista o ...

4 commenti

  1. Valentina Desirani

    non è facile ma ammetto che l’articolo riporta quanto bisognerebbe fare. rimbocchiamoci le maniche :-)

  2. semplice e interessante. bel post, senza inutili teorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × cinque =

Show Buttons
Hide Buttons

Vuoi diventare IMPRENDITORE?

Scarica l'EBook OMAGGIO "Libera l’Imprenditore che c’è in te!"

Un e-book adatto a chiunque abbia un Sogno Imprenditoriale, un’idea sulla quale voglia sviluppare un proprio business ma anche a chi aspira concretamente a divenire Imprenditore, oppure, a chi è già uno Startupper o un Neo Imprenditore.